IL BRIT POP E’ ANCORA VIVO

Il nuovo singolo di Ian Brown è la conferma del ritorno prepotente del Brit Pop. Dopo i lavori solisti dei belligeranti fratelli Gallagher e i recenti albums dell’irriverente...


Il nuovo singolo di Ian Brown è la conferma del ritorno prepotente del Brit Pop. Dopo i lavori solisti dei belligeranti fratelli Gallagher e i recenti albums dell’irriverente ex Verve Richard Ashcroft e dell’elegante e dannato Brett Anderson con i suoi Suede, a chiudere il cerchio, arriva ‘First World Problems’ che anticipa il nuovo album ‘Ripples’ in uscita.

Brown, figura emblematica della scena Mancuniana, cantante dell’iconica band Stone Roses, che ha influenzato il Rock Britannico dai primi ’90 fino ad oggi e che è stata il riferimento essenziale della musica degli Oasis, Kasabian, Artic Monkeys ecc., ci regala un pezzo dal groove che ricordagli anni ’60 e che mantiene il tipico sound del suo gruppo.

Una bella notizia per i nostalgici come il sottoscritto, ma soprattutto per la musica inglese, che sembrava avesse dimenticato e messo da parte il Rock.

La maturità di questi ragazzacci cinquantenni, che però non hanno perso la maleducazione e la sfacciataggine tipiche della periferia inglese, ha permesso loro di tornare a divertirsi e a farci divertire.

Sotto l’aura immortale dei Beatles, Brit Pop is back and Rock ‘n’ Roll never dies!

Manuel Toppi

 

In this article

Join the Conversation

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code