La rinascita di Samuele Bersani dopo la lunga convalescenza

Dopo un periodo buio, Samuele Bersani ha ricominciato da poco un tour nei teatri nazionali che lo terrà occupato fino a metà marzo. Bersani, nell’ultimo anno, ha subìto...

Dopo un periodo buio, Samuele Bersani ha ricominciato da poco un tour nei teatri nazionali che lo terrà occupato fino a metà marzo. Bersani, nell’ultimo anno, ha subìto una lunga convalescenza a causa di un problema alle corde vocali: per un certo periodo se l’è vista davvero brutta, impaurito dalla possibilità non troppo lontana di dover abbandonare il mondo musicale. 

Per fortuna sembra essersi risolto tutto: già da sabato, il cantautore è tornato sul palco di Padova dove è riuscito, ancora una volta, ad emozionare il suo pubblico; la stessa cosa si è ripetuta lunedì sera a Milano. I fan, che nell’ultimo anno hanno cercato in tutti i modi di stare accanto all’artista e che hanno atteso pazientemente che Bersani stesse meglio per poter tornare a cantare insieme a lui in concerto, hanno gradito molto il concerto, che si è manifestato in un lungo applauso alla fine di entrambe le serate. 

Credits photo: www.caminvattin.it

In particolare, a fare impazzire tutti, oltre la lunga scaletta – comprendente venticinque brani, tra cui un omaggio a Lucio Dalla nella serata di Padova – è la scelta di cantare anche alcuni brani scelti dagli utenti che lo seguono su Facebook. Ora, il tour continuerà: stasera sarà a Torino, mentre per i prossimi dieci giorni salirà sul palco di Bari, Catania, Cosenza, Firenze, Genova, prima di concludere il 15 marzo a Bologna.

In this article

Join the Conversation

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code