Brian Eno: nuovo disco per Capodanno

Brian Eno, nuovo anno con sorpresa. Proprio così. Il genio dell’ambient ha dichiarato che il primo gennaio 2017 sarà pubblicato “Reflection“, ultimo lavoro dopo “The Ship” datato 2016....

Brian Eno, nuovo anno con sorpresa. Proprio così. Il genio dell’ambient ha dichiarato che il primo gennaio 2017 sarà pubblicato “Reflection“, ultimo lavoro dopo “The Ship” datato 2016. Proprio il genere ambient è alla base di una continua evoluzione di esperienze e messaggi poi tradotti in musica. 

Coraggiosa e inconsueta la forma con la quale il nuovo prodotto si presenta. Reflection” si compone di una singola traccia della durata di 54 minuti, verrà pubblicizzata in doppia versione con etichetta Warp Records. La prima versione comprenderà Booklet e Cd, la seconda un doppio vinile.

Il titolo è emblematico. Brian Eno ricrea un’area nella quale produrre un dialogo interno e allo stesso tempo con l’ambiente esterno. La riflessione consente di modificare e comprendere nel tempo dogmi e regole. Suoni e frasi vengono assemblate aggiungendo regole per pianificare una direzione. Non è detto che i risultati siano quelli previsti, riflessione e “conversazione interiore” non devono cessare, ma guidare. Il parallelo attraverso il quale l’artista suddivide gli artisti in cowboy e contadini, evidenzia un lungo lavoro di ricerca effettuato anche su se stesso.

Difficile comprendere nell’immediato queste affermazioni, il criptico compositore britannico prosegue senza sosta un percorso concettuale e sonoro iniziato nel 1975 con “Discreet Music”, seguirlo e comprenderlo appieno richiede impegno.

“Reflection” è disponibile in pre-order proprio sul sito ufficiale del produttore.

In this article

Join the Conversation

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code