I The Killers tornano con un ricco omaggio natalizio

Sono tornati con un nuovo lavoro i quattro ragazzi di Las Vegas formati nel 2001 da Brandon Flowers. Il nuovo disco si chiama “Don’t Waste Your Wishes” (non sprecare...

Sono tornati con un nuovo lavoro i quattro ragazzi di Las Vegas formati nel 2001 da Brandon Flowers. Il nuovo disco si chiama “Don’t Waste Your Wishes” (non sprecare i tuoi desideri), è un album di Natale, e racchiude la produzione natalizia del gruppo negli ultimi dieci anni a favore della fondazione RED di Bono Vox.

Ottimo intento, quindi. La fondazione si batte infatti per incentivare la lotta contro l’AIDS, devastante piaga planetaria. Per evidenziare i dieci anni di attività messa in campo da questa istituzione, ad essa verranno donati tutti i proventi delle vendite di questo nuovo lavoro dei Killers. Dalla nascita di questo benefico ente, ogni anno la band ha pubblicato un brano per raccogliere fondi. Tutte le tracce, fino a oggi dieci, sono state riunite in un unico album.

L’album segue l’ultimo lavoro prodotto dalla band nel 2012, con titolo “Battle Born”. Nonostante l’ottima accoglienza del pubblico, tanto da portarlo sino al primo posto nelle classifiche americana e inglese, non è mai stato giudicato un buon prodotto dal leader Flowers. Questi lo ha considerato non all’altezza dei dischi precedenti, forse perché opaco e mancante di corposità.

Ecco le undici tracce contenute:

  • A Great Big Sled (feat. Toni Halliday)
  • Don’t Shoot Me Santa (feat. Ryan Pardey)
  • Joseph, Better You Than Me (feat. Elton John & Neil Tennant)
  • ¡Happy Birthday Guadalupe! (feat. Wild Light & Mariachi El Bronx)
  • Boots
  • The Cowboys’ Christmas Ball
  • I Feel It in My Bones (feat. Ryan Pardey)
  • Christmas in L.A. (feat. Dawes)
  • Joel the Lump of Coal (feat. Jimmy Kimmel)
  • Dirt Sledding (feat. Ryan Pardey & Richard Dreyfuss)
  • I’ll Be Home for Christmas (feat. Ned Humphrey Hansen)

Solo quest’ultimo brano è inedito. Dal 9 dicembre una versione CD limited sarà disponibile sul sito ufficiale del gruppo. Le sei tracce iniziali sono già contenute in una raccolta analoga datata 2011.

In this article

Join the Conversation

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code