I The Kinks aprono a una possibile reunion

La notizia è di quelle scoppiettanti e arriva per bocca del leader della storica band londinese. Ray Davis ha rilasciato alcune dichiarazione al The Sun che lasciano pensare a una...

La notizia è di quelle scoppiettanti e arriva per bocca del leader della storica band londinese. Ray Davis ha rilasciato alcune dichiarazione al The Sun che lasciano pensare a una reunion imminente che passa anche per le buone mani del fratello David, braccio destro e chitarrista del gruppo:

David ed io stiamo di nuovo lavorando insieme e vogliamo tornare a suonare live

A rendere il tutto ancora più interessante è anche il luogo dove i The Kinks auspicano di ritornare dal vivo. La location ideale sembra essere quella del Glanstonbury 2017, festival attorno al quale si susseguono numerose voci su possibili headliners. Per adesso oltre ai già confermati Radiohead, sono in ballo Kasabian, Foo Fighters (che hanno appena annunciato che suoneranno al NOS ALIVE 2017), Guns N’ Roses, Ed Sheeran e The Stone Roses. Ci saranno anche i fratelli Davis? Staremo a vedere.

I The Kinks affondano le proprie radici negli anni ’60 e sono tra i maggiori esponenti della cosiddetta British Invasion. Sono inoltre considerati i padrini del brit-rock, avendo ispirato oltre a Blur e Oasis, anche i The Clash. Tra i brani che hanno fatto letteralmente la storia della musica vanno ricordati “You Really Got Me”, “All Day And All Of The Night”, “Lola” e “Waterloo Sunset”. Dal 1990 fanno parte della Rock N’ Roll Hall of Fame. Si sono sciolti nel 1996 e – stando a quanto è trapelato – speriamo che possiamo tornare insieme e regalarci uno salto indietro al tempo dei meravigliosi sixties.

In this article

Join the Conversation

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code