Demonology Hi-Fi ovvero Max Casacci e Ninja dei Subsonica

La storia dei Subsonica è una storia fatta di dinamismo e sperimentazione, di muscoli sempre tesi verso nuovi traguardi. Questo lo si è visto e sentito all’interno della...

La storia dei Subsonica è una storia fatta di dinamismo e sperimentazione, di muscoli sempre tesi verso nuovi traguardi. Questo lo si è visto e sentito all’interno della band, ma anche fuori. A testimonianza di tutto ciò ci sono i numerosi progetti paralleli che i vari membri della band torinese hanno messo in piedi nel corso degli anni.

Samuel Romano
ha da poco cominciato la sua avventura solista col il singolo “La risposta”, preludio di un album in uscita nel 2017, e da anni è impegnato con i Motel Connection. Boosta invece ha da poco pubblicato “La stanza intelligente”, primo album solista del tastierista/produttore che ama anche dividersi tra scrittura e dj-set.

Gli altri due, Ninja e Max Casacci, dopo aver fatto le loro esperienze parallele alla band – il primo con gli LnRipley, il secondo tra produzioni varie e l’organizzazione del Traffic Festival di Torino – hanno unito le loro energie per dare vita ai Demonology Hi-Fi, di cui è stato appena rilasciato il primo singolo “Totem”. I due avevano già cominciato a presentare il progetto quest’estate in giro per i palchi di tutta Italia portando la loro buona dose di ritmi dispari su sonorità elettro-drum and bass.

Il nuovo singolo “Totem” altro non è che l’anticipazione dell’album che uscirà a Gennaio 2017. Per farci un’idea andiamo ad ascoltarcelo guardando il video rilasciato per l’occasione e diretto da Gabriele Ottino.

In this article

Join the Conversation

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code