Bruno Mars e Mark Ronson accusati di plagio

Si scaldino gli avvocati perché qui la situazione è molto intricata. Bruno Mars e Mark Ronson sono stati citati in giudizio dai Collage, una band funk degli anni...

Si scaldino gli avvocati perché qui la situazione è molto intricata. Bruno Mars e Mark Ronson sono stati citati in giudizio dai Collage, una band funk degli anni ’80. La colpa? A loro dire “Uptown Funk”, successo mondiale del duo che ha venduto oltre 14 milioni di copie, non è altro che una copia fedele di “Young Girls”, brano pubblicato nel 1983 dalla band di origini losangeline.

Stando a quanto riporta Pitchfork.com, queste sono le motivazioni dell’azione legale mossa dai Collage:

Da quando ci risulta, la maggior parte delle parti strumentali e delle melodie di “Uptown Funk” sono state chiaramente copiate da “Young Girls”, compreso – ma non solo – i riff di chitarra, la linea di basso, il ritmo, la struttura, il crescendo della sezione fiati e le parti di sintetizzatore, tali da rendere di fatto indistinguibili i due brani se suonati in sequenza”

Non è la prima volta che Bruno Mars e Mark Ronson si trovano invischiati all’interno di controversie legali. A febbraio il gruppo rap femminile delle Sequence ha rivendicato la presenza di elementi della loro canzone, “Funk you up”, all’interno di “Uptown funk”.
Anche i The Gap Band avanzarono accuse simili l’anno scorso, ottenendo di essere iscritti come autori tra i credits della canzone. Il brano frutto di ispirazione era la loro “Oops, Up Side Your Head”.

Intanto potete ascoltare voi stessi le affinità e le differenze tra “Uptown Funk” e il brano dei Collage.

In this article

Join the Conversation

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code