Roger Waters è al lavoro su un nuovo album di inediti

L’ex Pink Floyd è in studio con Nigel Godrich, storico produttore dei Radiohead La pentola di Roger Waters bolle a pieno regime. Dopo la storica performance al Desert Trip...

L’ex Pink Floyd è in studio con Nigel Godrich, storico produttore dei Radiohead

La pentola di Roger Waters bolle a pieno regime. Dopo la storica performance al Desert Trip Festival e l’annuncio di un tour americano di ben 40 date, il vulcanico autore di “Another brick in the wall” sfodera un altro coniglio dal cilindro. “Abbiamo un sacco di materiale in serbo, ci abbiamo lavorato tra Londra e Los Angeles”. Il plurale si riferisce al coinvolgimento di Nigel Godrich, produttore dei Radiohead dai tempi di “Ok Computer”.
Tra i due sembra intercorrere una buona stima reciproca. Lo stesso Waters ha raccontato un aneddoto che evidenzia la loro piena convergenza in fatto musicale:

«Nigel è un ottimo produttore, una volta mi ha detto “Tutti cercano sempre di fare questi dischi lunghissimi…Quanto dura The Dark Side Of The Moon?” 38 minuti, ho risposto».

L’ultimo lavoro dell’ex Pink Floyd risale al 1992. Sono passati quindi ben 24 anni da “Amused to Death”. Nonostante il silenzio discografico si sia accumulato nel tempo, Roger Waters non ha fretta di precipitarsi in studio e ha annunciato che i lavori cominceranno a Novembre. 

«Non abbiamo alcun tipo d’obbligo, nessuno sta pagando per il lavoro. Mi sento come fossi un giovane musicista, che sa che tutto il lavoro può essere rubato da un momento all’altro, e che nessuno ti paga. Ma significa anche che tu puoi fare tutto quello che ti passa in testa».

Aspettiamo dunque con ansia il nuovo disco del giovane e sempre eterno Roger Waters.

In this article

Join the Conversation

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code