Roberta Carrieri e le sue Canzoni su commissione

Roberta Carrieri-Canzoni su commissione Adesiva discografica recording/self 2016   Tutti i giorni, alle stesse identiche ore, ho la fortuna di poggiare il culo in macchina e mentre mi...

Roberta Carrieri-Canzoni su commissione

Adesiva discografica recording/self

2016

 

Tutti i giorni, alle stesse identiche ore, ho la fortuna di poggiare il culo in macchina e mentre mi dirigo da una parte all’ altra della città, ascolto musica.

In questi giorni alterni di sole e pioggia, mi sto gustando “Canzoni su commissione” (Adesiva Discografica, Self), il terzo lavoro discografico di Roberta Carrieri che nasce da un esperimento di scrittura  . Il disco intelligente di una cantautrice visionaria. Undici tracce commissionate da colleghi e amici più un inedito.

 

“Mi sono divertita a mettermi in gioco con le storie degli altri e ho chiesto agli amici che più stimavo per capacità comunicativa di chiedermi di scrivere canzoni su temi da loro immaginati o che, conoscendomi, avevano intravisto in me.

 

Una cantautrice raffinata Roberta Carrieri. Un disco curioso che non delude le aspettative. Molto utile le è tornata la sua formazione teatrale. La capacità di entrare nella parte, di calarsi nel personaggio. Mettere in scena un tema, un’ idea. La regia è onirica, sempre molto elegante. Come elegantissimo l’ ambiente sonoro. La produzione artistica e  gli arrangiamenti di “Canzoni su commissione” sono stati affidati alle mani  e orecchie di Paolo Iafelice (Pfm, Vinicio Capossela, Fabrizio De Andrè, Pacifico, Ligabue, Stewart Copeland, Daniele Silvestri, Samuele Bersani, Fiorella Mannoia).

 

Ed eccola li, sul palcoscenico, Roberta Carrieri. A raccontarci queste storie di altri che sono storie di tutti. Storie quotidiane.

Queste storie le ho ascoltate più volte. La prima volta che l’ ho fatto, ho scartato la custodia che le conteneva e senza neanche guardare la copertina ho inserito il cd nell’ impianto della macchina. Lo faccio sempre (ndr). Ogni pezzo ha assunto, nella mia testa, un significato ben preciso. Il mio personale. Poi per un po’ l’ ho proprio rimosso che avevo anche il booklet del cd. Poi me ne sono ricordato… Allora l’ ho cercato e ho scoperto ciò che prima non sapevo. Ovvero che tutto seguiva un’ idea ben precisa. Sostanzialmente ho scoperto che stavo ascoltando un Concept Album. Stiamo parlando proprio di questo. Di tutta una serie di sfaccettature che insieme compongono la personalità di questo disco e della sua autrice. Roberta Carrieri ha saputo stregarmi con la sua voce, anche in questo caso al servizio del racconto. Non mi va di fare un elenco delle canzoni che mi sono piaciute e accenni sui testi. Non voglio rovinarvi la sorpresa di un lavoro che è assolutamente da comprare e gustare da soli o in compagnia.  Almeno un domani poter dire: “Io c’ero e l’ ho ascoltato !”.

Ovviamente grazie a me che l’ ho ben recensito.

E poi non dite che non vi voglio bene.

 

 

Testi e Musica: Roberta Carrieri

 

Produzione Artistica e Arrangiamenti: Paolo Iafelice

 

Roberta Carrieri:voce, cori, chitarra acustica e ukulele

Elvin Betti: batterie, drum loops (3-6-8-9-10), synth (1-6-8-9-10-11)

Lele Battista:  pianoforte (2-7), synth (2-3-5-7-12), co-arrangiamento (5)

Lorenzo Corti: chitarre elettriche

Giovanni Melucci: piano e rhodes (1-3-4-8-10), hammond (12)

Stefano Fascioli:  basso elettrico, basso ukulele

Simona Severini: chitarra classica (9)

Feyzi Azzurro Brera: archi, scrittura e arrangiamento (6-8), viola (4)

Raffaele Kohler: tromba, sez. trombe (12)

Paolo Iafelice basso (5), synth (7-11), batteria (5-9-11).

 

Registrato, missato e masterizzato da Paolo Iafelice

all’ Adesiva Discografica Recording Studio, Milano

 

 

foto: Marla Morante ( Luz de Aurora )

artwork ( se si dice così) Cristina Menotti

haircut Dalamar Paga

 

 

Tracklist con commissionatari:

 

1.In fondo al cielo, Michele Mozzati

2.Stavo così bene, Valentina Tamborra

3.L’erba voglio, Roberta Carrieri

4.Dora Oma, Gianni Opitz

5.A me piace vivere, Sergio Spaccavento

6.Innamorata a Milano, Leonardo Coen

7.Come sai fare tu, Gian Maria Accusani

8.Milf, anonimo

9.Nel Blu, Andy Fluon

10.Batman, Alberto Pugnetti

11.Amore e Morte, Simone Cristicchi

12.Vita da cantautrice, Nicola Morisco

In this article

Join the Conversation

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code