Novanta – il nuovo lavoro di Go Dugong

Go Dugong è il progetto solista di Giulio Fonseca. Un animale sottomarino che si muove attraverso barriere di beat muscolari e solidi fondali hip-hop, riuscendo a raggiungere sempre lucenti profondità emozionali...

Go Dugong è il progetto solista di Giulio Fonseca. Un animale sottomarino che si muove attraverso barriere di beat muscolari e solidi fondali hip-hop, riuscendo a raggiungere sempre lucenti profondità emozionali sulle quali adagiarsi. Una carriera che si snoda su più livelli, capace di regalare ad ogni passo una differente prospettiva dalla quale osservare il suo evolversi. Partendo da un ep, “White Sun” (2012, AMDISCS), che seduceva per le delicatezze chillstep e passando per la ricerca di una forma più pop nella quale incastonare i suoi ritmi, aiutato anche dal featuring di Life & Limb, in “Carry a Flag”, primo 7” per Lebenstrasse. “WAS”, pubblicato a fine 2013, colleziona numerosi feedback, ed è la release che trascina Go Dugong ad affermarsi come uno dei migliori producer nati in Italia negli ultimi anni. Porta la sua musica in giro per festival e venue come roBOt, Spring Attitude, Indierocket, MI AMI, Barrakud, TOdays in set dove la sua espressività multiforme trova libero sfogo, mescolando “ritmi carioca, boom bap, africanismi e bass music
inglese” (To Be Pop). “A Love Explosion” è il suo primo LP, pubblicato a febbraio 2015 in free download per Fresh Yo!. Dieci tracce strumentali che sono un inno all’amore, ispirate alle melodie dei grandi compositori italiani, che spiazzano e colpiscono il pubblico e la critica.
La sua ricerca continua in una direzione ancora più tribale e meticcia, un ponte che collega le differenti anime
della metropoli in cui vive, Milano. Il risultato si chiama “Novanta ”, nuovo LP in uscita a novembre 2015 per 42 Records/Fresh Yo!. “Novanta ” è un inno alla mescolanza. Quella di stili e di razze, culture, sapori, odori e musiche provenienti da ogni epoca e parte del mondo. Un concept album, come si diceva una volta, che parte dalla metropoli degli anni ‘10 – la “90” è una famosa linea di autobus/circolare milanese che attraversa tutti i quartieri periferici della città – e fa il giro del mondo in dieci canzoni, passando per tutte le capitali del pianeta e cogliendone l’essenza più urban e contemporanea. “Novanta ” è soprattutto il nuovo lavoro di Go Dugong –
Giulio Fonseca – che segue il fortunato “A Love Explosion”, una vera e propria rivelazione nel panorama della musica elettronica italiana, e che conferma Giulio come uno dei talenti più puri in circolazione. Hip hop ed elettronica, quindi, su cui si innestano ritmi, lingue, strumenti e campioni provenienti da America Latina,Medio Oriente, Balcani, Africa e Asia; un collage a cui Go Dugong ha lavorato con la meticolosità del collezionista e la passione di un artigiano. Il risultato è percorso da un’energia  unica, l’energia di una vita globale che non si ferma mai. Un caleidoscopio ricco di colori, suoni e suggestioni diverse ma con le radici ben piantate nel terreno. “Novanta ”, infatti, vuole essere anche un richiamo al decennio in cui Giulio si è formato come ascoltatore di musica, prima ancora che come musicista. Quegli anni ‘90 che hanno fatto scoprire la musica nera, grazie all’hip hop che in quel periodo smetteva di essere sottocultura per diventare a tutti gli effetti pop, a migliaia di adolescenti sparsi per la provincia italiana e non solo.

Go Dugong – “NOVANTA” (2015)
01. Apenas Uma Chance (feat. Tio Scooby)
02. Kill It With Positive Vibes
03. Nabız (feat. Tankurt Manas)
04. Ghetto Mala (feat. Rayna)
05. Zambi (feat. Biga)
06. Cinico Civico (feat. Millelemmi)
07. Albanie
08. Balera Favela
09. Filho Da Guerra (feat. Tio Scooby)
10. Guetta Phi
Scratches on “Apenas Uma Chance”, “Nabız”, “Zambi” by Godblesscomputers
Scratches on “Cinico Civico” by Dyami La Cha Young
Scratches on “Balera Favela” by Franky B
Scratches on “Filho Da Guerra” by Bioshi Kun
Produced by Go Dugong
Mixed and Mastered by Edoardo Fracassi
Artwork by Jonathan Tegelaars
© 42Records & Fresh Yo! Label – 2015

 

 

In this article

Join the Conversation

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code